i7pxv


Vai ai contenuti













Call
:

I7PXV, Op. Vincenzo

Anche se la mia attività di sperimentazione nel campo della Radio inizia già durante il periodo scolastico, soltanto nell'anno 1971 richiedo ed ottengo l'autorizzazione per l'impianto e l'esercizio di una stazione di ascolto, con nominativo I7-20831. Mi preparo da autodidatta e conseguo la licenza ordinaria per l'impianto e l'esercizio della stazione di Radioamatore, con nominativo I7PXV, il 10 Marzo 1974. Mi piace partecipare a vari Contests, preferibilmente nel modo CW, non disdegnando comunque gli altri modi di emissione. Partecipo ai contest per passione, senza velleità, date le mie sempre modeste condizioni operative (potenze in trasmissione mai superiori a 100 Watt ed antenne verticali o dipoli a mezz'onda), usando anche i nominativi speciali (IO7PXV,IU7X IO7C). Iscritto all' ARI dal 1971, nel 1974 sono tra i soci fondatori, dapprima del Gruppo e poi della Sezione ARI di Lecce, assumendo incarichi diversi fino al 2008. Mi piace organizzare e partecipare a manifestazioni radiantistiche e radio-assistenze (vedi Manifestazioni presso Istituti Scolastici, Anniversari Marconiani, Rallies Automobilistici, esercitazioni di protezione civile). Ho preso parte alla primissime, ma anche a successive spedizioni, come operatore CW (dal 1980 in poi) alle isole Cheradi di Taranto, IOTA EU-73 (IJ7ET) e all'isola di Sant' Andrea di Gallipoli (Lecce), del gruppo IOTA EU-91. Nel 1995 la Sezione stessa istituisce il SALENTO DX TEAM, di cui naturalmenye entro a far parte: Tanti e ben nutriti sono i logs riempiti da quel giorno, durante le spedizioni su molti dei circa 60 isolotti Salentini dello Jonio e dell' Adriatico provvisti di referenza IIA (Italian Islands Award). E' il Salento DX Team che mi procura anche tantissimi amici. Con l' istituzione del Diploma Dei Fari Italiani (WAIL),del Diploma dei Castelli Italiani (DCI), del diploma 'Lecce Terra d'Otranto' (LTO) del 'Salento Islands Award" (SIA), del diploma delle Abbazie, dei Municipi, approfittando anche dei lunghi periodi di cattiva propagazione a lunga distanza, la mia attività come I7PXV/P si è ulteriormente e notevolmente intensificata, specialmente nel periodo che va dalla primavera all'Autunno. A causa di tale attività, ho dovuto un po' rallentare la mia caccia ai vari Awards, limitandola a quelli più significativi. Per concludere, anche se circa quarant' anni di attività radio sono trascorsi, continuo con sempre nuovo vigore per raccogliere ancora tutto il calore umano che nell'etere emanano un tasto, un microfono o una tastiera.



Torna ai contenuti | Torna al menu